Prodotti‎ > ‎Insaccati stagionati‎ > ‎

Salame prealpino varesino

Prodotto proveniente da suini 100% italiani.
Descrizione:
Le conoscenze e l’esperienza maturate da nonno Salvo nei lunghi anni di lavoro nelle varie cascine, gli hanno permesso di affinare le tecniche di produzione del salame denominato “prealpino varesino”. Questo particolare tipo di salume a grana media, tipicamente prodotto nella nostra zona che deve la sua origine al lavoro di famosi “cerveleé” che se ne tramandavano la ricetta. Di forma cilindrica del peso di circa un chilogrammo ottenuto dalla macinatura di carne di coscia e di spalla mondata di suino miscelate con grasso suino in opportune proporzioni, insaccate in un budello naturale denominato “pelato”. La mondatura della spalla consiste nel togliere tutta la nervatura (32 nervi). Subito dopo l’insaccatura, il salame viene legato, con corda scura, manualmente come un tempo. Appeso in appositi locali a temperatura e umidità controllate, inizia così il processo di stagionatura che dura almeno 5 settimane. Durante questo periodo il prodotto viene costantemente controllato da esperte mani che ne saggiano la consistenza e il buon andamento della stagionatura. Tutelato dall'omonimo Consorzio che garantisce la rigida osservanza del disciplinare di produzione.